Università della Svizzera italiana

bollino-usi

Middle
East
Mediterranean

MEM

Summer Summit
Lugano

Gurda il Forum 2022

Per la quinta edizione del Summit abbiamo avuto l’onore di accogliere sul palco e online come relatori SE Ignazio Cassis, la Principessa Rym Ali, SE Shamma Bint Suhail Faris Al Mazrui, SE Natasa Pilides, e molti altri relatori che hanno contribuito alle profonde discussioni del Forum. Per vederli tutti, guarda il Forum 2022. Il Forum quest’anno ha portato avanti i seguenti argomenti:

  • l’attuale situazione geopolitica della regione;
  • la transizione energetica dai combustibili fossili e il passaggio alle fonti di energia rinnovabili;
  • l’insicurezza alimentare e il cambiamento climatico;
  • il ruolo dei giovani nella regione;
  • le diverse evoluzioni del Medio Oriente da un punto di vista culturale e artistico;
  • il dialogo interreligioso e interconfessionale.

The best of the MEM Summer Summit – Forum 2022

MEM partecipa a Le Vie dei Pardi

Guarda “Fragments From Heaven”, regia di Adnane Baraka

20 agosto, 2022 La proiezione del film, organizzata in collaborazione con il Locarno Film Festival e il MEM Summer Summit, si svolgerà in Aula Magna, Università della Svizzera italiana, alle ore 17:00. La proiezione del film fa parte del Summit e i giovani change-makers avranno l’opportunità di discuterne e parlare di cinema nella regione MEM con il regista Adnane Baraka, relatore del Seminario.

Scoprire i relatori del seminario

Scoprire la lista dei relatori che parteciperanno nel seminario 2022

Il Seminario si terrà dal 18 al 26 agosto e ospiterà 40 giovani change-makers provenienti da oltre 20 paesi. I change-maker discuteranno vari argomenti con i relatori, lavoreranno insieme e scambieranno idee durante una serie di conferenze di esperti, workshop partecipativi, sessioni di brainstorming, gruppi di lavoro e attività culturali.

MEM Summer Summit 2022

La quinta edizione del Summit avrà luogo dal 18 al 27 agosto

Il Summit di quest’anno si svolgerà a Lugano, in Svizzera, iniziando con il seminario di nove giorni, seguito dal Forum il 27 agosto. Seguici per saperne di più su partecipazione, programma e opportunità.

MEM al Snack the System 2022

Snack the System 2022 ai Casali del Pino, Roma

21 maggio, 2022

Il MEM Summer Summit si ha unito a Bites of Transfoodmation ai Casali del Pino a Roma, dove espositori innovativi hanno mostrato attraverso i loro progetti orientati al futuro che il cambiamento è possibile e già in atto. I visitatori hanno esplorato le realtà dei droni in agricoltura, alternative alla carne, insetti commestibili, allevamenti verticali e altro ancora.

Snack the System 2022 alla House of Switzerland, Milano

6 – 9 maggio, 2022

Il MEM Summer Summit ha preso parte all’evento, ospitato alla Casa degli Artisti di Milano e promosso da Bites of Transfoodmation, con l’obiettivo di far conoscere le principali sfide e opportunità legate al cibo nella regione del Medio Oriente Mediterraneo. La Dott.ssa Federica Frediani e il MEM Alumnus Iyad Al-Qaisi hanno discusso dell’insicurezza alimentare nella regione e della situazione specifica dei campi profughi durante uno dei panel. Durante la mostra interattiva di quattro giorni, Iyad Al-Qaisi, ha presentato il suo progetto per ripensare la produzione, l’approvvigionamento e la catena alimentare all’interno dei campi profughi in Giordania.

MEM Summer Summit all'Expo 2020 Dubai

Workshop e discussione pubblica: Re-thinking food systems. Visions of a new society through the lens of food.

Organizzato dalla Missione Svizzera a Roma e l’Università della Svizzera Italiana (MEM Summer Summit) L’accesso a cibi sani e nutrienti è un diritto, non un privilegio. Tuttavia, i sistemi alimentari stanno diventando sempre più complessi e l’insicurezza alimentare e la scarsità d’acqua nella regione MENA sono due delle questioni chiave del 21° secolo. Come possiamo ripensare le nostre abitudini alimentari, dare forma alle narrazioni e utilizzare il cibo come potente strumento di coesione e inclusività? Guarda la discussione pubblica online e scopri di più sull’evento.

Call for Applications

Candidati ora per essere uno degli young change-maker del Summit

Stiamo accettando candidature per i nuovi young change-maker. Scopri di più per informarti sul profilo di candidati e il processo di candidatura. Data di scadenza: 15 maggio 2022

Social Spotlight

[social_board id="4035" type="wall"]
Precedente
Successivo

Guarda il Forum 2022

MEM Summer Summit Forum 2022

Welcome and opening address by Lorenzo Cantoni, Deputy Rector, Università della Svizzera italiana, Switzerland Keynote speech by HE Ignazio Cassis, President of the Swiss Confederation, Switzerland Keynote speech by HRH Princess Rym Ali, President, Anna Lindh Foundation, Jordan Keynote speech by HE Shamma Bint Suhail Faris Al Mazrui, Minister of State for Youth Affairs, United Arab Emirates

Panel 1 -Geopolitical impacts of the Russian-Ukrainian war on the MEM region

Cinzia Bianco, Research Fellow on the Arabian Peninsula and the Gulf, European Council on Foreign Relations, Italy Jalel Harchaoui, Associate Fellow, The Royal United Services Institute for Defence and Security Studies, Libya and France Emiliano Bos, Journalist, RSI Radiotelevisione svizzera, Switzerland Younes Zangiabaldi, Young change-maker Chairman: Matteo Legrenzi, Professor, Ca’ Foscari University of Venice, Italy

Interview with Talal Al-Aulaqi

Panel 2 – Energetic transition and sustainable development in the MEM region – MEM Summer Summit

HE Natasa Pilides, Minister of Energy, Commerce and Industry, Cyprus Laurent Vivier, Senior Vice President Middle East and North Africa, Exploration and Production, Total Energies, France Andreas Tornaritis, Young change-maker Omaima Doukkane, Young change-maker Moderator: Emiliano Bos, Journalist, RSI Radiotelevisione svizzera, Switzerland

Interview with Suja Sawafta

Panel 2 – Food insecurity and climate change in the MEM region

Eugenio Dacrema, Early Warning Economic Risk Analyst, World Food Programme, Italy Tamara Kleibo, Young change-maker Sebahat Derin Atiskan, Young change-maker Alaa Alzaghoul, Young change-maker Chairman: HE Pio Wennubst, Ambassador, Permanent Mission of Switzerland to the UN in Rome, Switzerland

Conversation on freedom and tolerance in Islam

Martino Diez, Associate Professor, OASIS International Foundation, Catholic University of Sacro Cuore, Italy In conversation with Mustafa Akyol, Journalist and author, Turkey

Conversation on Prognosis: Saudi Arabia – An artist’s perspective

Ahmed Mater, Contemporary artist, Saudi Arabia In conversation with Stephen Stapleton, Artist, Social Entrepreneur and Founding Director, Edge of Arabia, United Kingdom

Closing remarks by the Young change-makers

Simone Roncoroni, Young change-maker Tracy Nehmé, Young change-maker Boutheina Saidani, Young change-maker Thanks by the hosts of the Forum Diana Segantini and Zakaria Al-Shmaly, and the project leader of the MEM Summer Summit Dr. Federica Frediani
Riproduci video

MEM Summer Summit 2021

La quarta edizione del Middle East Mediterranean Summer Summit si è svolta, a Lugano dal 21 al 28 agosto 2021, con il supporto del Dipartimento Federale degli Affari Esteri della Confederazione Svizzera. Nel 2020 il MEM Summer Summit è stato un grande successo grazie alla partecipazione di relatori di spicco, tra cui il presidente francese Emmanuel Macron che ha tenuto un discorso sull’importanza della regione MEM, focalizzandosi su quattro temi principali: religione, demografia, energia e politica; Audrey Azoulay, Direttore generale dell’UNESCO, che ha sottolineato l’importanza dell’arte, della cultura e dell’istruzione nella lotta alle disuguaglianze e alla disoccupazione giovanile e femminile.

La regione del Medio Oriente Mediterraneo nel contesto attuale

Il 2020 sarà ricordato come l’anno della pandemia COVID-19 e del crollo del prezzo del petrolio, e di inaspettati sconvolgimenti che hanno interessato la regione del Medio Oriente Mediterraneo arrivando anche alle periferie europee. Si è verificata una frammentazione del conflitto israelo-palestinese che è ripreso nel 2021. Da un lato vengono firmati gli Accordi di Abramo, che includono Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Marocco e Sudan, Israele, aggregando Egitto e Arabia Saudita, con uno sguardo sull’Iraq. D’altra parte, l ‘asse “Fratellanza-sciiti” riunisce Gaza, Qatar, Turchia e Iran con il sostegno ad hoc della Russia. In concomitanza con questi sconvolgimenti sismici, Beirut esplode, rifugiati e migranti illegali si riversano in Europa; il presidente turco Erdogan cerca di fare di Istanbul il centro globale dell’Islam. Il terrorismo colpisce ancora, in Francia e in Austria, in nome di un jihadismo senza organizzazione, facendo affidamento sull'”atmosfera” creata da “istigatori” che mobilitano folle e social network nel mondo musulmano, per vendicare il loro profeta contro l’Occidente. Nel frattempo, Biden si trova di fronte al compito di ricostruire la fiducia degli alleati dell’America. Nel 2021, il MEM Summer Summit si concentra su questi temi e fornisce strumenti per analizzare la complessità della regione; contestualizza le attuali configurazioni nella storia globale, per stimolare un’ampia riflessione sulle sfide contemporanee. Questa regione in continua evoluzione ha, infatti, un impatto significativo sulle dinamiche internazionali, sull’Europa e sulle sue strutture politiche.

The MEM goes on

Le attività del MEM Summer Summit vanno oltre il Forum e il seminario. Quest’anno il MEM Summer Summit continua con nuove iniziative per i change-maker e per il pubblico.

Bites of Transfoodmation

Il MEM Summer Summit andrà a Roma per Bites of Transfoodmation. Si tratta di un evento organizzato dalla Rappresentanza Permanente di Svizzera presso la FAO, l’IFAD e il PAM – in partnership con l’Istituto Svizzero, l’Ambasciata svizzera a Roma, Présence Suisse e l’Università della Svizzera Italiana. Ha come obiettivo di essere un punto di partenza per il cambiamento dei sistemi alimentari globali. Federica Frediani e il team del MEM Summer Summit stanno contribuendo a strutturare e organizzare l’evento e saranno presenti a Roma, con un gruppo di MEM Alumni, come facilitatori, speaker e moderatori. Il rettore dell’USI, professor Boas Erez, farà il discorso conclusivo alla Dispute con l’ambasciatrice svizzera a Roma, Rita Adam.

Cultural Narratives – New Horizons

Il progetto Cultural Narratives – New Horizons è un’emanazione dello Stream C del Seminario. Si articola in workshop on-line e nella regione del Medio Oriente Mediterraneo. Un team di Alumni del MEM Summer Summit, diretto da Federica Frediani, sta lavorando e dialogando sui seguenti temi:
  • La mobilità delle persone, idee, culture e merci che trascendo barriere spazio-temporali;
  • Il ruolo della cultura e della creatività nel processo di ricostruzione economico-sociale dopo la pandemia del Coronavirus;
  • Digitalizzazione delle attività culturali.
Torna su