Middle
East
Mediterranean

MEM

Summer Summit
Lugano

Il Summit

L’idea

L’Università della Svizzera italiana ha lanciato il MEM Summer Summit nel 2018, in collaborazione con la Divisione Medio Oriente e Nord Africa (MENA) del Dipartimento federale degli affari esteri svizzero, che ne è il partner principale. L’acronimo MEM indica la regione estesa del Mediterraneo e del Medio Oriente (dal Marocco all’Iran). Si riferisce a uno spazio geopolitico e culturale complesso ed eterogeneo che ha subito e tuttora subisce profondi e rapidi cambiamenti. Il MEM Summer Summit mira a sviluppare nuovi approcci, diverse narrazioni, e nuovi progetti che trascendano i confini fisici e culturali tra le comunità di tutta la regione MEM e oltre, con il contributo attivo dei giovani partecipanti (young change-maker). Inoltre, il Summit è uno spazio sicuro per gli young change-maker per incontrarsi, per scambiare esperienze, collaborare e costruire una comprensione reciproca. Infine, il Summit funge anche da piattaforma per testare iniziative e proposte a livello della società civile prima che raggiungano livelli più formali e istituzionali.
 

La struttura

Il MEM Summer Summit, che si svolge durante l’estate a Lugano in formato ibrido, è composto da un Seminario e un Forum.

I nostri principali obiettivi sono:

  • offrire uno spazio protetto di dialogo per i giovani change-maker, affinché possano delineare, a partire dal presente, una visione per il loro futuro comune
  • costruire una base comune e uno scambio intergenerazionale tra giovani partecipanti e policy-maker, istituzioni governative e non governative, imprenditori e professori
  • sviluppare nuovi approcci per affrontare i complessi problemi che persistono nella regione
  • offrire un terreno fertile per lo sviluppo di progetti multilaterali e transnazionali
  • avviare reti e collaborazioni tra i diversi attori della regione
Precedente
Successivo
Torna su